Lunghe giornate, caldi raggi del sole, il profumo inebriante dei fiori…la primavera è arrivata anche qui in Maremma. Per l’occasione abbiamo pensato ad un nuovo menù, ispirato sempre di più al nostro territorio, all’incontro magico tra terra e mare.

La selezione delle pietanze, ricca e variegata, unisce alla semplicità degli ingredienti tipici della cucina maremmana, la raffinatezza di ricette particolari in grado di accontentare anche i palati più esigenti.

Dalle degustazioni, agli antipasti fino ai contorni, tutto sembra raccontare le tante anime che caratterizzano questa parte di Toscana. Un vero e proprio viaggio nel tempo, in cui i piatti si sono trasformati mantenendo intatto il gusto della tradizione. Difficile spiegare a parole tanti sapori!

 

Dall’Acquacotta al Ciaffagnone!

Oltre alle pietanze di carne in primis il cinghiale o le specialità di pesce tipiche della zona di Orbetello come anguilla e cefalo, non potevano di certo mancare, anche in questo speciale menù primaverile, le ricette locali, una su tutte: l’Acquacotta, la zuppa tanto semplice quanto gustosa, retaggio del mondo contadino, per arrivare poi al classico Ciaffagnone, l’antenato delle crépes, che gioca sul gustoso contrasto dolce-salato del suo ripieno, fatto di pecorino, pepe, limone e miele. E ancora, come non citare ravioli e pappardelle, primi di pasta fatti a mano, che ricordano molto il profumo della cucina delle nostre nonne!

 

Vuoi trascorrere qualche giorno all’insegna del relax e della buona cucina?

Vieni a trovarci!